Speciale SSD
Netgear RangeMax Dual Band Wireless-N ADSL2+ Modem Router DGND3300

Netgear RangeMax Dual Band Wireless-N ADSL2+ Modem Router DGND3300

Questo modem/router Netgear si caratterizza per le funzioni evolute e per la disponibilità  di due interfacce di rete wireless, tramite le quali è possibile gestire tutti i dispositivi senza fili secondo gli standard sino ad oggi ratificati.

Pubblicato: 12/03/2010 08:00

di: Daniele Preda

Premio BitCity  
Lexar presenta le sue schede di memoria SD

Netgear DGND3300 è un apparato per utenti esigenti e per chi non si accontenta delle funzioni standard offerte da un tradizionale router domestico. In effetti il prezzo a cui viene proposto identifica molto bene questo aspetto ed è circa doppio rispetto ai modelli standard del produttore. Le specifiche di base e le possibilità  d'uso sono effettivamente molte e, a nostro giudizio, il valore commerciale dell'unità  è allineato alla dotazione tecnologica offerta.
netgear-rangemax-dual-band-wireless-m-adsl2-modem--1.jpgIn un unico dispositivo sono stati integrati, uno switch 100 Mbps a 4 porte e il modem ADSL2+, indispensabile per potersi connettere alla linea telefonica e sfruttare i differenti tipi di abbonamenti domestici oggi disponibili tramite i gestori delle telecomunicazioni. DGND3300 offre un comparto wireless decisamente più efficiente ed evoluto della maggior parte dei router domestici. Questa unità  è infatti capace di assicurare connettività  ad apparecchi compatibili con gli standard IEEE802.11a/b/g/n, praticamente può gestire tutte le piattaforme sinora definite. Non solo, all'interno del compatto ed elegante chassis nero, Netgear ha inserito un access point wireless dualband, ossia dotato capacità  di trasmissione/ricezione su due frequenze diverse, a 2,4 GHz e a 5 GHz. Non solo, l'interscambio di dati avviene in modo concorrente, cioè tramite l'utilizzo simultaneo delle due frequenze disponibili. Questo si traduce principalmente in una maggiore larghezza di banda offerta per il trasferimento di file, anche di grosse dimensioni e per lo streaming HD. La massima bandwidth teorica è infatti ottenibile sommando il data rate dei due flussi da 300 Mbps e 54 Mbps. Il secondo vantaggio ottenibile riguarda l'estensione del segnale trasmissibile, che risulta più "solido" e meno sensibile alle interferenze di altri segnali che viaggiano su frequenze analoghe. In questo modo è possibile coprire ambienti più estesi con un solo apparecchio, evitando la creazione di reti bridge o l'acquisto di antenna amplificate esterne.


  Pagina successiva


ProSupporto simultaneo di due frequenze Wifi; porta USB per storage condiviso; pulsante di accensione/spegnimento; facile da configurare.
ProNessun inconveniente rilevato.
Premio
Premio BitCity Il router/modem DGND3300 si differenzia dalla massa grazie al buon numero di funzioni dedicate alla gestione delle risorse di rete e alla facilità di configurazione. L'utente evoluto apprezzerà la disponibilità di una doppia interfaccia wireless, che garantisce maggiori prestazioni e stabilità del segnale. L'accesso a dispositivi di storage risulta molto semplice, grazie alla porta USB incorporata e alla funzione di condivisione dei file.
Valutazione
Ergonomia:

90 %

Caratteristiche:

92 %

Giudizio:

91 %

Ultime News
Parkey: l'app per cercare, prenotare e pagare il parcheggio in 3 tap

Parkey: l'app per cercare, prenotare e pagare il parcheggio in 3 tap

L'applicazione è sviluppata su piattaforme iOS e Android e funziona in modo semplice e intuitivo...

Internet, nasce a Pisa un centro di fotonica

Internet, nasce a Pisa un centro di fotonica

Ha aperto i battenti a Pisa il Centro InphoTec per le Tecnologie fotoniche integrate, con...

Zalando lancia la funzione Ricerca Immagine in Italia

Zalando lancia la funzione Ricerca Immagine in Italia

La nuova feature permette ai clienti di ricercare con facilità nel catalogo abbigliamento...

Spotify lancia la nuova versione per iPad

Spotify lancia la nuova versione per iPad

La "Tua Musica" è anche su iPad per salvare, organizzare e sfogliare la propria collezione...

Andy Rubin lascia Google

Andy Rubin lascia Google

Andy Rubin, dopo quasi 10 anni di attività, ha deciso di lasciare Google. Tra i fondatori di...

Bye bye, iPod Classic

Bye bye, iPod Classic

Apple ha deciso di non produrre più iPod Classic poichè è impossibile trovare fornitori adeguati...

Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media