▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
Homepage > Notizia

Telecom Review: Medio Oriente riunito per il primo anno del 5G-A

Un panel di esperti del settore, provider di tecnologia e organi di regolamentazione ha congiuntamente annunciato che il 2024 sarà il primo anno dell’era 5G-Advanced (5G-A) in Medio Oriente in occa...

Autore: Business Wire

Pubblicato il: 14/12/2023

DUBAI, Emirati Arabi Uniti: Un panel di esperti del settore, provider di tecnologia e organi di regolamentazione ha congiuntamente annunciato che il 2024 sarà il primo anno dell’era 5G-Advanced (5G-A) in Medio Oriente in occasione della 17a edizione del Telecom Review Leaders' Summit.

Toni Eid, fondatore del Telecom Review Group, ha aperto l’incontro richiamando l’importanza del primo anno della distribuzione del 5G-A in Medio Oriente. Successivamente, tutti i partecipanti hanno illustrato il potenziale di trasformazione del 5G-A in diversi settori e le pionieristiche iniziative che hanno aperto la strada alla rivoluzione del 5G-A..

Il Dr. Mahmoud R. Sherif, Head of Innovation e Technico Business Development presso du, ha menzionato che il settore “aveva fatto promesse troppo grandi nell’iniziale promozione del 5G,” ma grazie al 5G-A sarà possibile realizzare quanto atteso.

Tang Zhentian, presidente del Marketing e Solution Sales Department di Huawei per la regione Medio Oriente e Asia centrale, ha illustrato il contributo fornito da Huawei allo sviluppo del 5G nella regione e il suo impegno come leader dell’innovazione. Noman Waheed, Chief Technology Officer (CTO) per il Medio Oriente di Nokia, ha inoltre sottolineato il ruolo fondamentale delle collaborazioni e delle partnership con gli operatori delle telecomunicazioni nell’espansione dei servizi 5G.

A partecipare al panel anche il Dr. Bilel Jamoussi, vicedirettore e capo del dipartimento Telecommunication Standardization Policy presso ITU, il quale ha discusso delle sfide da affrontare in termini di organizzazione e politiche al fine di massimizzare i vantaggi del 5G-A.

Khaled Al Suwaidi, vicepresidente senior/core network & platforms di etisalat by e&, ha posto l’accento sull’importanza dell’innovazione e dell’infrastruttura. In un contesto collegato, Chafic Traboulsi, vicepresidente e Head of Networks di Ericsson per il Medio Oriente, ha sottolineato la questione della sostenibilità, facilitata dal 5G-A.

Inoltre, Günther Ottendorfer, Chief Technology and Information Officer (CTIO) di Ooredoo Qatar, ha approfondito l’aspetto degli effetti trasformativi del 5G-A sulle capacità di rete, mentre Stelios Savvides, CTO di Vodafone Oman, ha sottolineato l’importanza degli aggiornamenti dell’infrastruttura di rete a sostegno della domanda di 5G-A e per migliorare l’esperienza degli utenti.

L’evento ha inoltre ospitato una cerimonia iniziale durante la quale è stata ribadita la solidarietà tra gli attori del settore delle telecomunicazioni.

Informazioni su Telecom Review

Telecom Review Middle East è stata lanciata nel 2005. Questa piattaforma leader si occupa dei principali trend in Medio Oriente ed Europa in versione digitale e stampata e contiene interviste esclusive con alti dirigenti. Per maggiori informazioni, consultare: www.telecomreview.com

Fonte: Business Wire



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: