▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
Homepage > Notizia

Il Cto di Hillstone Networks Tim Liu illustra le tendenze nel settore della cybersecurity per il 2024

Hillstone Networks, azienda di prestigio nello sviluppo di soluzioni per la sicurezza informatica, ha pubblicato la retrospettiva e le previsioni annuali dalla Stanza del Cto. Nel 2024 il settore dell...

Autore: Business Wire

Pubblicato il: 22/12/2023

La stanza del Cto: muoversi nel settore in continua evoluzione della cybersecurity con Tim Liu

SANTA CLARA, California: Hillstone Networks, azienda di prestigio nello sviluppo di soluzioni per la sicurezza informatica, ha pubblicato la retrospettiva e le previsioni annuali dalla Stanza del Cto. Nel 2024 il settore della cybersecurity vedrà cambiamenti significativi, che presenteranno sia problemi che opportunità. Gli esperti nel settore stanno seguendo con attenzione numerose tendenze chiave che aprono la strada sia a possibili minacce sia a strategie IT innovative volte a neutralizzarle. Il Direttore tecnico Tim Liu illustra le tendenze principali nel 2024:

L’impatto dell’IA sulla cybersecurity

L’impennata nell’adozione dell’intelligenza artificiale (IA), accelerata dal lancio di ChatGPT e altre tecnologie IA nel 2023, continua a trasformare la cybersecurity. Mentre l’IA promette creatività e produttività potenziate oltre a miglioramenti generali dei flussi di lavoro, introduce anche nuovi vettori di minacce. La natura da ’Far West’ del settore dell’IA, accoppiata a regolamenti in evoluzione, solleva dubbi sulla sicurezza dei dati. La suscettività dell’IA agli exploit di phishing e ingegneria sociale, potenziati da tattiche perfezionate, aggiunge un altro livello di complessità allo scenario della cybersecurity. Mentre l’IA diventa più accessibile, fa nascere domande sul suo potenziale sia per scopi buoni che malvagi e dobbiamo rimanere diligenti per quanto riguarda le ripercussioni.

Problemi per la sicurezza del cloud

L’adozione del cloud rimane incessante, alimentata in parte dalle richieste di iniziative IA aziendali. Tuttavia, il modello di responsabilità condivisa per la compliance e la sicurezza del cloud non è compreso universalmente, particolarmente ai massimi livelli direttivi e nei consigli di amministrazione delle aziende. Questioni quali dubbi sulla sicurezza in istanze cloud non approvate dall’azienda (“Shadow IT”) e su assenze di controlli da parte di team IT di lunga esperienza contribuiscono a problemi persistenti in relazione alla sicurezza del cloud.

Espansione delle superfici di attacco

La rapida diffusione di dispositivi all’edge, compresi dispositivi IoT, impianti connessi al 5G e veicoli elettrici che s’interfacciano con i network sta espandendo rapidamente la gamma di minacce alla cybersecurity. Le tradizionali difese dei network devono evolversi per coprire queste nuove superfici di attacco e punti d’ingresso, richiedendo pertanto un approccio completo alla cybersecurity.

Il fattore umano nella cybersecurity

Nel focus su IA, cloud e endpoint, i fattori umani rimangono uno dei vettori di attacco prevalenti. Gli incidenti riguardanti la cybersecurity spesso derivano da azioni delle persone e quindi sottolineano l’importanza di prassi di sicurezza fondamentali. Aggiornamenti periodici, formazione del personale e una gestione vigile sono importantissimi nella prevenzione delle minacce informatiche, rendendo chiaro che la cybersecurity è un problema tanto tecnologico quanto delle persone.

Attendibilità digitale e trasformazione della sicurezza

Mentre le aziende utilizzano sempre di più le transazioni digitali, è diventato essenziale la creazione e gestione dell’attendibilità digitale, alla quale contribuiscono le strategie di cybersecurity, con particolare attenzione a posture olistiche di sicurezza e prassi in evoluzione come le operazioni relative alla sicurezza (SecOps). Strumenti quali SIEM e XDR svolgono un ruolo cruciale nella transizione da posture precedenti alla violazione a posture successive, con un focus su rilevazione, risposta e mitigazione. Tendenze emergenti quali SASE e SSE sottolineano ulteriormente la necessità di un approccio alla sicurezza unificato e integrato.

Lo scenario della cybersecurity nel 2024 richiede innovazione e adattamento continui. Mentre la tecnologia fa progressi a un ritmo senza precedenti, le aziende devono rimanere vigili, dare la priorità a misure di sicurezza incentrate sulle persone e abbracciare strategie di sicurezza olistiche per muoversi efficacemente nel panorama in evoluzione delle minacce.

Buone feste da Hillstone Networks.

Informazioni su Hillstone Networks

Hillstone Networks è un leader nel settore della cybersecurity, che fornisce una vasta gamma di soluzioni avanzate per la protezione ad aziende di tutte le dimensioni, dall’edge al cloud e per qualsiasi carico di lavoro. Il suo approccio Integrative Cyber Security garantisce copertura, controllo e unificazione a oltre 26.000 aziende in tutto il mondo. www.hillstonenet.com.

Fonte: Business Wire



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: