▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
Homepage > Notizia

H+E di Gradiant vince un contratto in Germania per costruire un impianto di trattamento idrico per uno dei più grandi produttori di semiconduttori

Gradiant, fornitore globale di soluzioni per il trattamento avanzato dell'acqua e delle acque reflue, oggi ha annunciato che la sua filiale di recente acquisizione, H+E Group, si è aggiudicata un nuo...

Autore: Business Wire

Pubblicato il: 07/02/2024

L'assegnazione dell'appalto fa seguito all'approvazione della normativa UE sui chip in settembre per rafforzare la competitività e la resilienza nei semiconduttori

BOSTON: Gradiant, fornitore globale di soluzioni per il trattamento avanzato dell'acqua e delle acque reflue, oggi ha annunciato che la sua filiale di recente acquisizione, H+E Group, si è aggiudicata un nuovo contratto per la progettazione e la costruzione di un impianto di acqua ultrapura (UPW) per uno dei più grandi produttori al mondo di semiconduttori. Questo progetto, una parte importante del portafoglio ordini firmati da H+E, pari a circa 120 milioni di dollari, rappresenta l'obiettivo innovativo del Regolamento UE sui chip di promuovere la resilienza e trainare le transizioni digitali ed ecologiche.

Il nuovo impianto si trova in Germania, dove l'industria dei semiconduttori è cruciale per la sua integrazione con i settori avanzati produttivo e automobilistico. Il Paese riveste un ruolo fondamentale negli sforzi dell'UE per rafforzare la sua posizione sul mercato globale dei semiconduttori. La Commissione europea ha stabilito l'obiettivo di raggiungere una quota del 20 percento della produzione mondiale di semiconduttori entro il 2030. Il Regolamento UE sui chip è stato essenziale per consentire questa collaborazione tra H+E e il cliente di semiconduttori.

Il nuovo stabilimento sarà uno degli impianti di produzione di semiconduttori più avanzati e sostenibili in Europa, e servirà i mercati dell'energia rinnovabile, dei centri dati e dei veicoli elettrici. L'UPW prodotta nella nuova struttura avrà un ruolo fondamentale nei processi produttivi dei chip per semiconduttori, garantendone la massima qualità e affidabilità.

“L'aumento della domanda, le politiche a sostegno e gli investimenti privati promuovono la crescita dei semiconduttori nell'UE e in tutto il mondo, pertanto i produttori di chip vedono nell'innovazione idrica un mezzo per garantire la resilienza operativa a lungo termine e raggiungere gli obiettivi di sostenibilità”, ha dichiarato Prakash Govindan, COO di Gradiant. “Questo contratto dimostra la reputazione di eccellenza nel trattamento dell'acqua di H+E e la forza del portafoglio all'avanguardia di Gradiant nella fornitura di soluzioni complete ai nostri clienti. La nostra partnership con H+E sta già avendo risultati positivi con questo importante progetto di eccellenza in Europa".

“La collaborazione del nostro cliente con H+E, supportata dalle competenze tecnologiche di Gradiant, sottolinea la nostra dedizione sia alla sostenibilità che all'innovazione rivoluzionaria", ha commentato Philipp Sausele, Amministratore delegato di H+E Group. "Il nostro impianto di UPW risponderà agli esigenti standard operativi di affidabilità ed efficienza del cliente per ottimizzare i rendimenti. Con il progredire dell'industria, le innovazioni in UPW, il riciclaggio idrico e il trattamento delle acque reflue avranno un ruolo fondamentale nel contribuire al vantaggio competitivo dei nostri clienti. Assieme a Gradiant, siamo in una posizione di primo fornitore di soluzioni idriche per l'industria europea dei semiconduttori”.

Questo contratto rappresenta un traguardo significativo per H+E, Gradiant e l'industria europea dei semiconduttori. Si prevede l'avvio immediato del progetto e la sua conclusione è prevista per la fine del 2025.

Informazioni su Gradiant

Gradiant è una "Different Kind of Water Company". Grazie ad una serie completa di soluzioni end-to-end differenziate e proprietarie per il trattamento avanzato delle acque primarie ed acque reflue, sviluppate dalle migliori menti del settore idrico, l'azienda serve le operazioni mission-critical dei suoi clienti nelle industrie più importanti del mondo, tra cui semiconduttori, prodotti farmaceutici, alimenti e bevande, litio e minerali critici ed energie rinnovabili. Le soluzioni innovative di Gradiant riducono l'acqua utilizzata e le acque reflue scaricate, recuperano risorse preziose e trasformano le acque reflue in acqua dolce. L'azienda, con sede a Boston, è stata fondata al MIT e conta oltre 1.000 dipendenti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni visitare il sito gradiant.com.

Informazioni su H+E Group

Con sede a Stoccarda, in Germania, da oltre 100 anni, H+E Group è un leader globale nel trattamento delle acque industriali, acque reflue e recupero idrico. H+E Group ha realizzato 30.000 protetti nel settore idrico industriale ed è supportata da una rete globale di sedi in tutta Europa e in Asia. Aziende da industrie diverse di tutto il mondo si affidano a H+E per le loro soluzioni idriche di importanza critica. Per saperne di più visitare il sito he-water.group.

Fonte: Business Wire



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: