▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
Homepage > Notizia

Un'attività pionieristica nel campo delle neuroscienze computazionali e teoriche viene insignita del più importante premio al mondo per la ricerca sul cervello

La Fondazione Lundbeck ha annunciato i vincitori del Brain Prize 2024, il più importante riconoscimento a livello mondiale per contributi eccezionali nel campo delle neuroscienze. L'edizione di quest...

Autore: Business Wire

Pubblicato il: 06/03/2024

I professori Larry Abbott, Terrence Sejnowski e Haim Sompolinsky hanno condotto un'attività pionieristica nel campo delle neuroscienze computazionali e teoretiche e hanno apportato contributi fondamentali per la nostra comprensione del cervello. Hanno inoltre contribuito ad aprire la strada allo sviluppo dell'intelligenza artificiale ispirata al cervello. I loro sforzi sono stati premiati con il Brain Prize 2024.

COPENAGHEN, Danimarca: La Fondazione Lundbeck ha annunciato i vincitori del Brain Prize 2024, il più importante riconoscimento a livello mondiale per contributi eccezionali nel campo delle neuroscienze. L'edizione di quest'anno desidera premiare l'attività pionieristica di tre neuroscienziati di fama mondiale: il professor Larry Abbott della Columbia University (USA), il professor Terrence Sejnowski del Salk Institute (USA) e il professor Haim Sompolinsky della Harvard University (USA) e della Hebrew University (Israele).

Fonte: Business Wire



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: