Homepage > Notizia

Google perde quota negli USA dopo l'accordo Firefox-Yahoo

Da quando Yahoo è diventato il motore di ricerca predefinito su Firefox negli Stati Uniti, la quota di Google nelle ricerche online da computer è scesa al 75,3%.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 08/01/2015

Da quando Yahoo è diventato il motore di ricerca predefinito sul browser Firefox negli Stati Uniti, la quota di Google nelle ricerche online da computer, nel mese di dicembre, è scesa al 75,3% rispetto al 77,5% di novembre.
Neanche a dirlo, la quota di Yahoo è invece salita dall’8 al 10%. I dati sono stati forniti dai ricercatori di Statcounter.   Alla perdita di traffico nelle ricerche da pc potrebbe presto aggiungersi, per il colosso di Mountain View, quella nelle ricerche da smartphone e tablet.
Alcune recenti indiscrezioni rivelano infatti che Apple starebbe pensando di togliere Google come motore di ricerca di default sul suo browser Safari, che consente di navigare sul web da iPhone e iPad.
Statcounter rivela inoltre che, nel mese di dicembre, da Safari è passato il 54% di tutto il traffico internet generato da dispositivi mobili in Usa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: