Homepage > Notizia

Google entra nel campo delle assicurazioni auto

Google ha deciso di lanciarsi nel settore americano delle assicurazioni auto fornendo un sito Internet in cui i consumatori possano confrontare i prezzi e acquistare polizze.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 12/01/2015

Google ha deciso di lanciarsi nel settore americano delle assicurazioni auto. Come? Fornendo un sito Internet in cui i consumatori possano confrontare i prezzi e acquistare polizze.
Nello specifico, il servizio “Google Compare Auto Insurance Services” ha ottenuto la licenza per vendere assicurazioni in 26 Stati a nome di sei gruppi assicurativi. 
Sembra inoltre che il mese scorso, il colosso di Mountain View sia stato autorizzato a vendere polizze attraverso il sito CoverHound.
In aggiunta, Big G starebbe lavorando su Comparenow.com, una divisione del gruppo assicurativo britannico Admiral Group che opera in 48 Stati e a Washington DC.
Google, tuttavia, potrebbe dover fare i conti con resistenze su due fronti: da un lato ci sono le compagnie assicurative, riluttanti a condividere informazioni che in futuro potrebbero aiutare l’azienda a competere contro di loro, mentre dall’altro troviamo le autorità competenti, che potrebbero mettere ancor più alle strette il gruppo, soprattutto in Europa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: