Homepage > Notizia

Privacy utenti più protetta grazie a iOS 9

Apple è molto attenta alla privacy dei propri utenti. Con iOS 9 nessuno potrà più passare al setaccio i dispositivi per conoscere quante e quali app sono installate.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 25/06/2015

Apple tiene molto alla privacy dei propri utenti e lo dimostra ogni giorno.
Con iOS 9, le cose miglioreranno ulteriormente, visto che nessuno potrà più passare al setaccio i vostri dispositivi per conoscere quante e quali app sono installate.
Allo stato attuale, società come Twitter e Facebook sono in grado di conoscere l'esatto numero e il nome delle applicazioni installate sui vari iPhone e iPad, e talvolta usano queste informazioni per inviare pubblicità mirata.
Il trucco utilizzato per carpire questi dati (resa possibile dall'API "canopenURL") 
non funzionerà più con iOS 9, e questo significa che la nostra privacy sarà ancora più tutelata.
Una riprova ulteriore delle buone intenzione di Cupertino a riguardo.
Durante la presentazione di iOS 9, avvenuta qualche settimana fa, Craig Federighi aveva ribadito quanto segue: "Non vogliamo conoscere i vostri dati personali".
Siri né le nuove funzioni di ricerca proattiva utilizzano infatti 
alcun tipo di profilazione, né associano le query al vostro Apple ID. Il sistema si avvale di un identificatore randomizzato, slegato dagli altri servizi del colosso di Cupertino e soprattutto mai condiviso con terze parti.

 



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: