Homepage > Notizia

Debutta Windows 10

Finalmente è disponibile il nuovo Windows 10, che permetterà di integrare al meglio il Pc al tablet, così come gli smartphone Lumia ai videogiochi di Xbox One.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 29/07/2015

Il giorno tanto atteso è arrivato: oggi debutta il nuovo Windows 10, che possiede i requisiti per essere ritenuto il software che potrebbe cambiare la storia della tecnologia legata ai personal computer.
Attraverso il nuovo sistema operativo, sarà infatti possibile integrare al meglio il computer al tablet, cosi come gli smartphone Lumia ai videogiochi di Xbox One.
Il nuovo sistema operativo sarà l'aggiornamento definitivo, poichè sarà possibile effettuare tutti gli aggiornamenti online, in modo totalmente gratuito.
Windows 10 rappresenta senza dubbio la novita più importante degli ultimi anni, destinata, secondo uno studio condotto da Kadence, ad innovare i sistemi operativi di almeno il 50% degli utenti mondiali (più di un miliardo di dispositivi), che hanno già manifestato la propria volontà di aggiornare il proprio pc.
Tra le principali novità, spicca la reintroduzione del menù Start, che fu tolto con l'avvento di Windows 8, e la cui rimozione non è stata gradita dagli utenti finali.
Verrà introdotta anche una barra delle notifiche attraverso la quale sarà possibile accedere alle impostazioni rapide con grande facilità, mentre scomparirà per sempre il classico "pannello di controllo".
Altre caratteristiche da ricordare sono la presenza di un unico software per tutti i dispositivi e di un unico store per le app.
L'assistente vocale Cortana è un'altra novità, già sperimentata in Windows Phone, che verrà sfruttato anche dal nuovo browser Edge, altra succosa novità del nuovo sistema operativo, che sostituirà il vecchio Internet Explorer.
Il nuovo browser di casa Microsoft aiuterà l'utente ad effettuare le ricerche sul web tenendo conto dei gusti personali dell'utilizzatore.
Da ultima, ma non meno importante, l'applicazione Hello, che consentirà di riconoscere volto, iride e impronte digitali di chi usa il sistema.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: