Homepage > Notizia

Italia e Francia firmano dichiarazione congiunta sui diritti Internet

Il 28 settembre 2015 Laura Boldrini e il presidente dell'Assemblea nazionale francese, Claude Bartolone, hanno firmato una Dichiarazione congiunta sui diritti in Internet.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 29/09/2015

Nella giornata di ieri, lunedì 28 settembre 2015, il presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, e il presidente dell'Assemblea nazionale francese, Claude Bartolone, hanno firmato una Dichiarazione congiunta sui diritti in Internet.
Per il Presidente della Camera, internet è uno spazio di comunicazione e confronto, di sviluppo economico e sociale, diventato indispensabile nella nostra vita quotidiana, professionale, politica e sociale. E' per questo che, anche attraverso quanto stabilito nella Dichiarazione congiunta sui diritti in Internet, Internet deve essere uno spazio di cui preservare la capacità di libero sviluppo, di accesso e di neutralità, un luogo "dove i diritti della persona devono comunque trovare altrettanta tutela e vedere garantita la loro piena efficacia oggi minacciata da un'aggressione ai dati personali, da fenomeni violenti come il cyberbullismo, dalla creazione di oligopoli, dalla censura e dalla sorveglianza di massa".
La nuova Dichiarazione congiunta sui diritti in Internet firmata anche dal presidente dell'Assemblea nazionale francese segue la Dichiarazione dei diritti di Internet approvata lo scorso 28 Luglio. Si tratta di un documento nato in Italia, il primo del suo genere ad essere stato prodotto nel mondo a livello istituzionale.
Secondo Laura Boldrini, ha rappresentato "l'affermazione dei diritti dell'utente digitale: da quello di accesso fondamentale della persona ad internet come condizione per il pieno sviluppo individuale e sociale, a quello alla conoscenza ed alla consultazione in rete".



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: