Homepage > Notizia

OneDrive, Microsoft restituisce giga agli utenti affezionati

Microsoft torna parzialmente sui suoi passi: la riduzione dello spazio di archiviazione di OneDrive non riguarderà gli utenti di vecchia data.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 14/12/2015

La decisione di ridimensionare lo spazio di archiviazione di OneDrive da 15 a 5 giga per gli account gratuiti, annunciata da Microsoft lo scorso novembre, aveva suscitato le proteste degli utenti: una petizione firmata da oltre 72mila persone ha convinto il colosso di Redmond a un cambio parziale di rotta.
Così, insieme alle scuse, Microsoft omaggia gli utenti già iscritti a OneDrive con la possibilità di mantenere i 15 giga di archiviazione, previa sottoscrizione in un’apposita sezione.
Ai nuovi utenti, tuttavia, saranno concessi i soli 5 giga previsti dal rinnovamento dell’offerta.
Il ripensamento di Microsoft non riguarderà tuttavia gli utenti paganti di Office 365 Home, Personal, e i fruitori dei servizi dedicati alle università: a loro spetterà 1 TB di spazio, ma qualora non dovessero essere soddisfatti del prodotto, potranno chiedere rimborso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: