Homepage > Notizia

Hackerati gli account social di Mark Zuckerberg

Nel weekend, gli account Twitter, Pinterest e LinkedIn di Mark Zuckerberg sono stati violati dal gruppo di hacker OurMine Team.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 06/06/2016

Durante il weekend, gli account Twitter, Pinterest e LinkedIn di Mark Zuckerberg sono stati violati da OurMine Team, che ha successivamente rivendicato la paternità dell'attacco.
Nello specifico, il gruppo di hacker è riuscito a modificare il nome dell'account Pinterest di Zuckerberg e ad inviare alcuni messaggi tramite il suo l'account Twitter.
Anche Instagram sarebbe stato preso di mira, ma fortunatamente senza successo, grazie al sistema di sicurezza intervenuto per bloccare l'attacco. 
Non è ancora del tutto chiaro se l'accesso non autorizzato sia stato effettivamente reso possibile utilizzando i dati del database di LinkedIn, trafugati nel 2012.
Il gruppo di hacker, così con un messaggio inviato tramite l'account Twitter di Zuckerberg ha affermato: Hey @finkd (nome dell'account Twitter di Zuckerberg), you were in LinkedIn Database. A completamento della dichiarazione è intervenuta la successivamente pubblicazione della password LinkedIn utilizzata Zuckerberg.
Si presume che Zuckerberg possa aver utilizzato la stessa mail e password per accedere agli account LinkedIn, Twitter e Instagram.
Una leggerezza in parte giustificata dal fatto che si tratta di account poco utilizzati (l'ultimo post di Zuckerberg su Twitter risale al 2012), ma che sorprende. 



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: