Homepage > Notizia

Windows 10, registrato il primo calo sul mercato

Windows 10, per la prima volta, perde una quota di mercato: registrato un calo dello 0,46% nel mese di settembre.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 03/10/2016

Calano le quote di mercato di Windows 10.
Per la prima volta dal giorno del suo debutto, il sistema operativo di Microsoft cede una fetta di mercato dello 0, 46% nel solo mese di settembre.
Se ad agosto Windows 10 aveva infatti raggiunto una quota di mercato pari al 22,99%, lo scorso mese il dato è sceso al 22,53%.
Benché quindi il colosso di Redmond abbia annunciato recentemente di aver installato il suo più recente sistema operativo su oltre 400 milioni di dispositivi, sembra essersi verificata un’inversione di tendenza, seppur contenuta.
Microsoft, tuttavia, non deve tenere conto di soli dati negativi: contestualmente, infatti, si è registrato un incremento del market share di Windows 7 pari all’1,07%, che attualmente domina il mercato dei sistemi operativi.
Non bisogna inoltre dimenticare come lo stop alla crescita di Windows 10 possa essere legato allo scadere della promozione che permetteva di passarvi gratuitamente dalle piattaforme Windows 7 e Windows 8.1.
Per quanto riguarda le altre statistiche offerte da NetMarketShare, Windows XP mantiene uno zoccolo duro del 9,11%, mentre Windows 8.1 fa segnare un 7,83%.
Alle altre piattaforma software rimangono, invece, solo le briciole con OS X 10.11 al 4,07% e Linux al 2,23%.
Sarà comunque necessario osservare la tendenza dei prossimi mesi per capire quale possa essere il reale andamento di Windows 10 all’interno del mercato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: