Homepage > Notizia

Lapo Elkann dice addio ai social

Dopo le recenti vicende negative che lo hanno visto protagonista, Lapo Elkann ha dichiarato di voler lasciare per sempre i social network, per iniziare una nuova vita "reale".

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 31/01/2017

Lapo Elkann, attraverso i suoi account Facebook e Instagram, ha dichiarato di voler lasciare per sempre i social network, con l'obiettivo di iniziare una nuova vita nella "realtà" non virtuale.
Nei suoi post, il rampollo di casa Agnelli ha ringraziato tutti i suoi sostenitori e tutti i suoi "avversari", quelli che hanno avuto un'idea diversa dalla sua spronandolo a migliorarsi sempre e comunque.
Il messaggio si è concluso dicendo che a partire da oggi, il torinese inizierà una nuova vita "offline", cercando di realizzarsi il più possibile nella vita reale.
L'imprenditore ha poi salutato i suoi 513mila seguaci su Instagram e i 350 mila fan su Facebook, affermando che questo non è un addio, bensì un arrivederci.
Ma quale potrà mai essere la ragione di questa decisione che appare drastica, soprattutto per un personaggio sempre al centro della scena come Lapo?
Verosimilmente, i recenti avventimenti poco felici che lo hanno visto protagonista sembrano averlo segnato.
Ricordiamo che Elkann, mentre si trovava nella sua casa a New York, è stato accusato di finto sequestro.
L'uomo ha infatti simulato di essere stato sequestrato e, chiamando la sua famiglia, ha finto che il suo sequestratore, per poterlo liberare, chiedesse nientemeno che 10mila Euro.
Lapo avrebbe inscenato tutto ciò perché aveva terminato i soldi per comperare della droga.
Dopo aver scoperto il trucco, l'FBI lo ha denunciato per falso sequestro.
Per un procuratore newyorkese, tuttavia, la vicenda di Lapo Elkann non ha assunto alcun tipo di carattere legale, e quindi impossibile da perseguire per legge.
Ora, con l'abbandono dei social, Lapo intende inziare una vera vita e chissà che non ritrovi un po' di pace e serentità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: