Homepage > Notizia

Wikipedia elimina il Daily Mail dalle fonti

Wikipedia è in prima linea contro le bufale online: i collaboratori dell'edizione inglese hanno deciso di eliminare il quotidiano britannico Daily Mail dalle fonti citate.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 10/02/2017

Come Facebook e Google, ora anche Wikipedia è in prima linea contro le bufale online
Nello specifico, i collaboratori dell'edizione inglese dell'enciclopedia online hanno deciso di eliminare il quotidiano britannico Daily Mail dalle fonti citate.
Il motivo? Sarebbe ritenuto "generalmente inaffidabile" per via di "scarsa verifica dei fatti, sensazionalismo e notizie inventate".
"Gli editori volontari di Wikipedia English hanno deciso che il Daily Mail è generalmente inaffidabile, e che il suo uso come riferimento va generalmente vietato, soprattutto quando esistono altre fonti più affidabili", ha dichiarato la fondazione, che stava valutando una sua eliminazione già dal 2015.
Dal canto suo, il Daily Mail ha così affermato: "Per la cronaca il Daily Mail nel 2014 ha vietato a tutti i suoi giornalisti di usare Wikipedia come unica fonte a causa della sua inaffidabilità. Tutte le persone che credono nella libertà di espressione dovrebbero essere profondamente preoccupate per questo tentativo cinico e politicamente motivato di soffocare la stampa libera".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: