Homepage > Notizia

Facebook introduce le Storie e i Direct

Facebook ha introdotto un importante aggiornamento della fotocamera in Taiwan, Ungheria, Italia, Argentina, Norvegia, Svezia, Spagna e Malesia.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 15/02/2017

Facebook ha introdotto un importante aggiornamento della fotocamera in Italia e in altri sette paesi nel mondo.
Tale strumento include 3 elementi: una camera in-app, l'opzione Direct e il formato Stories.
Con questa mossa, la creatura di Zuckerberg si allinea dunque ai servizi già offerti da Snapchat e Instagram.
Il social network blu ha recentemente testato i tre nuovi strumenti in Irlanda e ora li introduce in 8 paesi: Taiwan, Ungheria, Italia, Argentina, Norvegia, Svezia, Spagna e Malesia.
La nuova Facebook Camera include:
Fotocamera in-app, dotata di effetti creativi e interattivi per stimolare il divertimento dei propri utenti e nuovi strumenti per migliorare l’esperienza di condivisione. Per i contenuti acquisiti dalla fotocamera posizionata in alto a sinistra, la piattaforma trasforma le foto e i video più grandi in modo da renderli ancora più visibili.
Direct, un’opzione ideata per condividere foto e video in mondo temporaneo con uno o più amici.
Con la nuova fotocamera, si possono condividere i propri contenuti con gli amici. Trascorse 24 ore da quando l’amico avrà visto la foto, il video, o un messaggio, questi spariranno e non potranno più essere rivisti.
Facebook Stories, nuovo formato che giunge dalla community di Instagram e da Snapchat. Permette di condividere con gli amici foto e video della propria giornata nella propria Story, senza apparire sulla bacheca o nel News Feed, per poi scomparire dopo 24 ore. Gli amici possono rispondere inviando una risposta individuale in Direct.
Per aggiungere un contenuto alla storia, basta cliccare l’icona “La Tua Storia” sulla sinistra nella barra Storie in cima al News Feed.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: