APC
Spot Marche, Hoffman fa discutere e i click su YouTube aumentano

Spot Marche, Hoffman fa discutere e i click su YouTube aumentano

Le visualizzazioni su YouTube del contestato spot sulla Regione Marche interpretato da Dustin Hoffman hanno raggiunto oltre 21.000 visualizzazioni.

Pubblicato: 07/01/2010 10:50

di: Redazione D.Life

   

"Marche, le scoprirai all'infinito": ma all'infinito sembra siano destinate a durare le polemiche sul nuovo spot realizzato dalla Regione Marche, in cui un Dustin Hoffman recita "L'Infinito" di Leopardi, dividendosi fra le prove in teatro e le passeggiate in luoghi caratteristici del territorio, litigando con l'italiano e arrabbiandosi con se stesso per le pronunce poco riuscite.

                            

La scelta di scritturare l'attore hollywoodiano per lo spot ha scatenato un tormentone: polemiche di esponenti politici e non, stelle dello spettacolo e gente comune, per nulla d'accordo sulla decisione di offrire una delle più grandi opere italiane alla pronuncia scorretta di un americano e in contrasto con la visione della Regione, che ha optato per uno straniero celebre per pubblicizzare i luoghi del territorio. Chi ha ragione?
E' scesa in campo anche Mina, la quale, dalle pagine de La Stampa, si è lasciata andare ad una polemica sullo spot, sottolineando come attori italiani del calibro di Popolizio, Fantastichini, Albertazzi, Proclemer e Melato, ad esempio, avrebbero reso onore al popolare scritto leopardiano.
Inoltre Mina ha attaccato il valore simbolico di una simile scelta, che protrae l'Italia nella "condizione di sempiterna colonia".
Oltre a quanto denunciato dalla cantante, sono numerose le polemiche cui lo spot è andato incontro, a cui hanno fatto da controbilancere le lusinghe sulla scelta della Regione Marche, intelligente nello scritturare un così popolare attore e nel comprendere il bisogno di utilizzare la sua immagine per rilanciare il turismo internazionale.
In questo guazzabuglio, la Regione è rimasta silenziosa, ascoltando critiche e lodi, e osservando (è ipotizzabile con soddisfazione), i numeri sulle visualizzazioni del video su YouTube.
Il lancio ufficiale dello spot avverrà  il 20 gennaio, ma in molti lo avranno già  visto: il tormentone Hoffman-Marche ha portato ad un risultato concreto: oltre 21.000 visualizzazioni su YouTube. Il vero risultato sarà  il bilancio sul turismo nella regione nel 2010, ma è verosimile ipotizzare che il tormentone sullo spot di Hoffman non farà  che accendere i riflettori sulle Marche.

Ultime News
Arriva Philips Momentum, la nuova linea di display dedicata ai console gamer

Arriva Philips Momentum, la nuova linea di display dedicata ai console gamer

Massima praticità grazie al supporto USB-C, Hub USB 3.0, MultiView con due diverse sorgenti,...

Vodafone regala ai propri clienti da 10 a 30 Giga per un mese

Vodafone regala ai propri clienti da 10 a 30 Giga per un mese

Con questa nuova iniziativa si arricchiscono così i vantaggi per i clienti di Vodafone Happy, che...

Agcm sanziona Fastweb per pubblicità ingannevole sulla fibra ottica

Agcm sanziona Fastweb per pubblicità ingannevole sulla fibra ottica

Agcm: "La condotta ingannevole e omissiva risulta particolarmente rilevante in considerazione...

Panasonic presenta un tablet fully rugged con fotocamera 3D Intel RealSense integrata

Panasonic presenta un tablet fully rugged con fotocamera 3D Intel RealSense integrata

Il Toughpad FZ-M1 con fotocamera 3D Intel RealSense è pensato per effettuare rilevazioni 3D...

 Tribe presenta gli speaker bluetooth portatili

Tribe presenta gli speaker bluetooth portatili

I personaggi di Batman e Darth Vader in formato tridimensionale da viaggio.

Motorola presenta le nuove famiglie di smartphone moto g6 e moto e5

Motorola presenta le nuove famiglie di smartphone moto g6 e moto e5

Il nuovo moto g6 plus è dotato di un display Full HD Max Vision da 5,9” in formato 18:9 che...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media