Homepage > Notizia

Internet Explorer 9 vince ancora, ma forse c'è il trucco

Sono usciti i risultati di un nuovo test sulle prestazioni di Internet Explorer 9, attualmente in versione Platform Preview 7, e il browser di Microsoft si dimostra ancora una volta il più veloce. Non tutti però sono convinti dell'attendibilità  dei dati raccolti.

Autore: Redazione D.Life

Pubblicato il: 19/11/2010

Internet Explorer 9 è riuscito nuovamente a classificarsi primo in una serie di test per la velocità  di elaborazione.
Dopo gli entusiasmanti risultati ottenuti con le prove di qualche tempo fa, da qualche giorno Microsoft può vantare un nuovo primato  per la versione Platform Release 7 del suo browser nei test WebKit SunSpider.

internet-explorer-9-vince-ancora-ma-forse-c-e-il-t-1.jpg
Internet Explorer 9, in questa sua nuova versione per sviluppatori priva di interfaccia, ha raggiunto prestazioni fino a 3 volte migliori rispetto ai test presentati all'ultima Professional Developers Conference di ottobre.
I punti di forza di questo test sono stati il nuovo motore JavaScript Chakra progettato per CPU multiprocessore e l'accelerazione grafica hardware con supporto CSS3, Flash e HTML 5.
Le ragioni di un tale successo, secondo Microsoft, stanno nell'impiego della tecnologia Performance Advisor per il controllo dell'utilità  dei processi e nella capacità  del browser di ottimizzare il codice elaborato per calcolare solo lo stretto necessario.
internet-explorer-9-vince-ancora-ma-forse-c-e-il-t-2.jpgCom'era prevedibile, però, con i nuovi record sono arrivate anche nuove critiche alle prestazioni di IE9. Un ingegnere di Mozilla ha applicato alcune variazioni minime ai parametri del test ottenendo risultati in linea per tutti i software utilizzati.
Una Platform Release 7 di Internet Explorer 9 che sia 10 volte più veloce degli altri sarebbe quindi un fenomeno dovuto ad altri fattori, probabilmente un bug nel motore javascript o un'ottimizzazione volontaria o meno del browser per affrontare i test SunSpider.
IE9, test dopo test, continua a far mangiare la polvere ai concorrenti. Riuscirà  il browser di Microsoft a confermare i risultati ottenuti con queste prime versioni o si farà  superare da avversari agguerriti come Firefox 4 di Mozilla o Chrome 9 di Google?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: