Homepage > Notizia

Realme ha scattato la prima foto da 64MP

Nuovi standard di qualità per la fotografia con smartphone: Realme ha scattato la prima foto al mondo da 64MP con un dispositivo a fotocamera quadrupla che sarà disponibile nella seconda metà del 2019.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 28/06/2019

Realme, marchio emergente sul mercato mondiale dello smartphone, ha svelato la prima foto da 64MP mai scattata con uno smartphone ed ha annunciato ufficialmente l’intenzione di lanciare un nuovo device con fotocamera da 64MP.
Dotato di un’inedita AI Quad-Camera (fotocamera quadrupla), che consentirà agli utilizzatori di esplorare nuovi terreni della fotografia tramite smartphone, il dispositivo verrà rilasciato nella seconda metà del 2019.
Il sensore primario da 64MP, che Realme utilizzerà per questo suo nuovo modello flagship, è conosciuto sotto il nome di ISOCELL Bright GW1, recentemente rivelato da Samsung. È tra i sensori con la più alta risoluzione ed è stato sviluppato per gli smartphone di fascia alta. Grazie alla tecnologia ISOCELL Plus di Samsung, GW1 migliora significativamente la fedeltà cromatica e la sensibilità alla luce.
Questa tecnologia dota inoltre i sensori di immagine con pixel da 0,8 μm, senza alcuna perdita in termini di qualità, il che la rende una soluzione ottimale per lo sviluppo della fotografia in super risoluzione. GW1 è disponibile anche nel formato da 1/1,72 pollici, punto di riferimento attuale nel settore, con conseguente maggiore sensibilità alla luce rispetto al formato da 1/2 pollice. Grazie alla tecnologia Tetracell per la fusione dei pixel e allo specifico algoritmo, GW1 produce immagini da 16MP in ambienti poco illuminati e scatti da 64MP altamente dettagliati in ambienti più luminosi.
L’uso di una fotocamera di tipo Quad-Camera da 64MP consentirà uno maggiore spettro di possibilità per l’utilizzatore. La combinazione di una fotocamera quadrupla con l’IA soddisferà gli utenti in un'ampia varietà di scenari, consentendo loro di scattare a loro piacimento e vivere un'esperienza fotografica avanzata.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: