Homepage > Notizia

UE: maggiore tutela della privacy per i social network

La conferenza dei Garanti della privacy ha deciso di adottare regole specifiche e misure più restrittive per tutelare la privacy sui siti di social network come Facebook.

Autore: Giulio De Angelis

Pubblicato il: 18/10/2008

Si è riunita ieri a Strasburgo la conferenza dei Garanti della privacy che ha approvato un'importante risoluzione per dettare regole certe per i social network come Facebook, MySpace, Netlog, Hi5 e Friendster, solo per citare i più conosciuti. La risoluzione, approvata da 78 Autorità  nazionali della privacy tra cui quella italiana, prevede che vi siano misure più restrittive nell'utilizzo dei dati personali degli utenti: ad esempio è stato previsto che i dati sensibili registrati nei social network non possano essere più indicizzati automaticamente dai motori di ricerca, ma vi deve essere un consenso preventivo in tal senso da parte dell'utente. Per il rappresentante italiano alla conferenza, il Garante della Privacy Francesco Pizzetti, quella di Facebook e degli altri social network è l'emergenza più evidente della rete, in quanto mette a rischio la privacy di milioni di utenti. I Garanti europei però, oltre che adottare delle misure restrittive nei confronti dei gestori di questi siti, hanno fornito anche una serie di consigli agli utenti, come quello di utilizzare sempre uno pseudonimo quando si naviga online per non mettere in rete, alla mercà© di qualche malintenzionato, le proprie generalità .

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: