Homepage > Notizia

Bto, sotto i riflettori internet e turismo

A Firenze ha avuto luogo Buy Tourism Online, la fiera che mette in luce la correlazione fra web e turismo. E' stata anche presentata una ricerca sulle tendenze del mercato del turismo online.

Autore: Redazione D.Life

Pubblicato il: 17/11/2009

Buy Tourism Online 2009, evento giunto alla seconda edizione, ha visto la partecipazione di esperti di tutto il mondo che hanno mostrato le tendenze e i modelli di business online del settore turistico. Fra le società  presenti, sia aziende già  conosciute come Expedia, Tripadvisor e Travelzoo, che nomi emergenti come Brand Karma, Oyster.com e Atrapalo.com.
E' stata inoltre presentata una ricerca realizzata dall'istituto inglese Eyefortravel, specializzato in Travel Intelligence. Secondo i dati forniti, il turista italiano spende in rete di più rispetto alla media europea. Per l'esattezza si parla di 1795 Euro, 530 Euro in più rispetto agli altri viaggiatori europei.
Nel 2008, il turismo online in Italia valeva 3,2 miliardi di Euro, corrispondenti a circa il 14% del totale del mercato turistico italiano in toto.
A livello europeo, l'Italia rappresenta il 5,4% del mercato online, ma il dato è presentato come in grado di mostrare alti tassi di crescita, per l'esattezza 2,5 punti in più rispetto alla media degli altri paesi europei.
Le prenotazioni online sono state in grado di risollevare gli affari, anche in un contesto negativo per il mercato del turismo: dinanzi a una diminuzione del 2,2% del mercato, la parte connessa all'online è cresciuta dell'11,7%. Un trend destinato ad aumentare: le previsioni indicano per il biennio 2010-2012 una crescita del segmento online pari all'11,4%, per un valore complessivo di circa 91 miliardi di Euro.
Fra i i dati della ricerca presentati a Bto 2009, spicca la rilevanza degli smartphone nel mercato del turismo online in Italia: l'analisi mostra come nel 2008, la diffusione della navigazione internet dal cellulare è aumentata del 56.7%. Inoltre l'utilizzo di servizi web o sms per il turismo ha avuto un incremento del 54.2%. 
Quindi gli operatori del turismo hanno la possibilità  di sfruttare questo enorme potenziale offerto dal web per incrementare il loro giro d'affari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: