Homepage > Notizia

Contradata presenta Qseven

Qseven è il nuovo form factor per i computer embedded di prossima generazione sviluppato da congatec AG e SECO e proposto da Contradata.

Autore: Redazione Technology

Pubblicato il: 19/03/2008

Congatec AG e SECO hanno sviluppato congiuntamente il nuovo form factor per computer embedded proposto da Contradata. Il nuovo standard dovrebbe garantire una tecnologia avanzatissima disponibile a lungo termine, grazie all'impiego dei più recenti chipset a basso consumo. Studiato per i processori embedded di nuova generazione, fabbricati con tecnologia a 45 nm, il formato Qseven è perfettamente complementare ai bassi consumi e alle dimensioni compatte di questi processori. Sfruttando la compattezza degli ultimi processori, il formato Qseven offre alte prestazioni nella potenza di calcolo con una scheda da soli 70x70 mm. La piattaforma Qseven è stata sviluppata puntando su prestazioni e flessibilità , prevedendo diverse configurazioni di processore per ottimizzare la tecnologia di raffreddamento passivo. Con un consumo massimo attorno ai 12 W , il nuovo form factor è destinato ai fornitori di soluzioni che richiedono l'assenza di ventole. Nei casi in cui sia necessario dissipare calore, è stata realizzata un'interfaccia di raffreddamento che agevola il trasferimento del calore generato a un dispositivo di raffreddamento. La nuova scheda embedded offre connettività  estesa grazie alla presenza delle principali interfacce standard, fra cui quattro PCI Express; due SATA; sei USB 2.0; una Ethernet 1000BaseT; due SDIO a 8 bit; due LVDS a 24 bit; DVO/SDVO (condivisa); VIP (Video Input Port); HDA (High Definition Audio); I²C Bus; LPC (Low Pin Count Bus). Sfruttando il formato del connettore Mobile PCI Express Module (MXM), Qseven offre tre diverse altezze per i connettori, da 4,3 mm a 7,8 mm. L'intento dei progettisti nel realizzare questa configurazione è che la piattaforma Qseven abbia la stessa facilità  di integrazione di un modulo di memoria DIMM. Applicazioni tipiche di Qseven comprendono sistemi di automazione e dispositivi su guida DIN, settore automobilistico e qualsiasi impiego nel quale sia richiesto un sistema embedded ultra mobile.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: