Homepage > Notizia

Google TV in arrivo: Hollywood trema, gli utenti sorridono

Google TV promette una rivoluzione nel mondo televisivo: i telespettatori potranno affrancarsi dalla schiavitù delle emittenti, scaricando i programmi che intendono vedere direttamente dalla rete. E Hollywood teme di perdere i sostanziosi introiti degli abbonamenti via cavo.

Autore: Redazione D. Life

Pubblicato il: 18/08/2010

La tanto attesa Google TV sarebbe prossima al debutto, almeno negli Stati Uniti. L'indiscrezione arriva direttamente dal quotidiano statunitense Los Angeles Times, che descrive l'impatto che il nuovo sistema potrebbe avere sull'industria televisiva.
Dopo aver rivoluzionato il settore della ricerca di informazioni online, infatti, BigG si prepara a dare una scossa al mercato televisivo: Google TV potrebbe realmente consentire ai telespettatori di affrancarsi dalla schiavitù delle emittenti, scaricando i programmi che intendono vedere direttamente dalla rete.
Una prospettiva che spaventa notevolmente Hollywood, che teme di poter perdere l'introito derivante dagli abbonamenti via cavo ( un mercato da circa 70 milioni di dollari al mese).
E intanto, la strategia di Google per sfruttare finanziariamente la nuova piattaforma non è ancora stata resa nota: in particolare resta in sospeso la questione dei diritti di copyright. Secondo indiscrezioni, inoltre, la società  di Mountain View si sarebbe rifiutata di bloccare l'accesso ai contenuti pirata disponibili in rete.
Se Hollywood trema, gli utenti sorridono: la rivoluzione GoogleTV permetterà  un notevole risparmio economico e una maggiore libertà  nella scelta dei programmi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: