Homepage > Notizia

Facebook e Apple assicurano le donne che congelano gli ovuli

Facebook e Apple hanno deciso di offrire una copertura assicurativa aziendale alle dipendenti che desiderano congelare i loro ovuli per dedicarsi alla carriera.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 16/10/2014

Facebook e Apple hanno deciso di offrire una copertura assicurativa aziendale alle dipendenti di sesso femminile che desiderano congelare i loro ovuli, per concentrarsi sulla carriera e rinviare la maternità. L'assicurazione coprirebbe fino a 20mila dollari di spese.
Facebook ha iniziato a fornire il vantaggio (che si applica ai soli dipendenti o coniugi) nel mese di gennaio di quest'anno.
Apple, invece, ha dichiarato che inizierà a offrire una copertura simile e ha sottolineato di aver migliorato le condizioni dei permessi per maternità e di coprire alcuni costi in caso di adozione. I due colossi sono tra le prime aziende ad offrire la possibilità di congelare gli ovuli.
Jennifer Tye, responsabile del marketing per Glow, una società di tecnologia che offre servizi alle donne per controllare la loro salute riproduttiva, ha accolto con favore le nuove politiche: “il congelamento degli ovuli dà alle donne un maggiore controllo. Questi datori di lavoro dovrebbero essere lodati”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: