Homepage > Notizia

USA, attacco hacker a Home Depot, rubati 53 milioni di indirizzi

Home Depot, il colosso americano specializzato nella vendita al dettaglio di prodotti elettronici per il fai da te e la casa, ha subito un pesante attacco hacker: sono stati rubati 53 milioni di indirizzi e-mail.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 07/11/2014

Attacco hacker a Home Depot, il colosso americano specializzato nella vendita al dettaglio di prodotti elettronici per il fai da te e la casa.
Nello specifico, i cyber-criminali sono entrati nel sistema utilizzando username e password di un venditore e sono riusciti a rubare 53 milioni di indirizzi e-mail.
L’azione pirata si aggiunge a quella degli scorsi mesi quando, tra aprile e settembre, sono stati trafugati i dati relativi a 56 milioni di carte di credito.
La scoperta è avvenuta dopo oltre due mesi di indagini interne, da parte di forze dell'ordine e personale di sicurezza.
Gli analisti ritengono si tratti della più grande violazione di dati mai registrata che supera anche quella denunciata da Target, la catena di distribuzione finita nel mirino dei ladri informatici durante la stagione natalizia dello scorso anno.
L’Fbi stima che negli ultimi dodici mesi, negli Stati Uniti siano stati rubati oltre 500 milioni di dati e informazioni finanziarie.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: