Homepage > Notizia

IBM e Nvidia insieme per i supercomputer

Ibm e Nvidia stipulano una partnership per creare due nuovi supercomputer. Il progetto è stato finanziato dal dipartimento d’energia degli Stati Uniti.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 17/11/2014

Ibm e Nvidia stipulano una partnership per creare due nuovi supercomputer. Il dipartimento d’energia degli Stati Uniti ha stanziato un fondo di ben 325 milioni per finanziarie il progetto.
Il debutto di “Summit” e “Sierra”, questo il nome dei due super sistemi, dovrebbe avvenire nel 2017 con le nuove generazioni di server Ibm Power e la Cpu Nvidia Tesla.
L’Oak Ridge National Laboratory potrà quindi contare su “Summit”, in grado di arrivare dai 150 ai 300 petaflops di picco, mentre la Lawrence Livermore National Laboratory potrà utilizzare “Sierra”, di poco meno potente.
Il record è attualmente detenuto dal computer cinese Tianhe 2 (34 petaflops).
nello specifico, l’investimento sui due nuovi super computer servirà per aver all'interno dei propri laboratori di ricerca una potenza di calcolo in grado di aumentare la previsione meteorologica e lo studio in campo di energia nucleare e combustibile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: