Homepage > Notizia

Gli hotel diventano a portata di click con Amazon Travel

Amazon sarebbe in procinto di lanciare un nuovo servizio, chiamato Travel. La società di Jeff Bezos avrebbe già stretto alcuni accordi con hotel e resort in alcune grandi città americane, tra cui New York, Los Angeles e Seattle.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 24/11/2014

Amazon sarebbe interessato al mondo dei viaggi e si vocifera sia in procinto di lanciare un nuovo servizio, chiamato Travel.
La società di Jeff Bezos avrebbe già stretto alcuni accordi con hotel (solo quattro stelle e superiori) e resort in alcune grandi città americane, tra cui New York, Los Angeles e Seattle.
Amazon Travel potrebbe debuttare già dal primo gennaio 2015.
Secondo gli accordi, al colosso dell’e-commerce dovrebbe andare il 15% della commissione finale sulle prenotazioni. Allo stato attuale, non è ancora dato di sapere come funzionerà Amazon Travel e cosa offrirà rispetto ad altri siti di prenotazione online.
Si vocifera che inizialmente l’offerta comprenderà un numero limitato di alberghi, quasi tutti selezionati in base alle “pagelle” di TripAdvisor.
Tale numero è però destinato a crescere. Gli hotel potranno pubblicare promozioni e annunci sulle loro camere, inserendo la disponibilità, il prezzo, i dettagli e qualche foto delle stesse. Ad avvenuta prenotazione, i clienti riceveranno una conferma per e-mail e, se necessario, potranno modificarla.
Il servizio darà certamente filo da torcere ad altri siti simili, come Expedia o Booking, ma, al contrario di questi ultimi, Amazon Travel proporrà solo hotel di alto livello, con contenuti editoriali su eventi ed attività disponibili nelle zone intorno a ciascuna struttura.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: