Homepage > Notizia

Facebook, arriva l'assistente virtuale per evitare i post imbarazzanti

E'in arrivo su Facebook un'intelligenza artificiale che funga da assistente personale per ogni utente e gli impedisca di postare foto o commenti imbarazzanti.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 17/12/2014

Grandi novità da Menlo Park: Yann LeCun, capo del FAIR (Facebook Artificial Intelligence Research Lab), sta lavorando per creare un'IA, un'intelligenza artificiale che funga da assistente personale per ogni utente e gli impedisca di postare foto o commenti imbarazzanti.
Nello specifico, LeCun sta lavorando con gli stessi algoritmi che già adesso plasmano le nostre bacheche e che studiano dove clicchiamo, con chi interagiamo, dove mettiamo Like e che cosa condividiamo, per tracciare il nostro profilo e fornirci contenuti (e pubblicità) costruite su misura.
Facebook utilizza anche un sistema di riconoscimento dei volti nelle foto, e il prossimo passo verosimilmente sarà quello di insegnargli a distinguere, per esempio, tra la vostra faccia sobria e quella ubriaca.
L'AI, secondo quanto affermato da LeCun, potrà anche avvisarvi quando qualcuno posta una vostra foto (anche senza taggarvi) senza il vostro permesso, e più in generale accompagnerà e assisterà costantemente gli utenti nella navigazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: