Homepage > Notizia

Ibm, nel 2014 depositati oltre 7mila brevetti

Ibm ha raggiunto la cifra record di 7.534 brevetti nel 2014: il risultato colloca la società al primo posto nella classifica annuale dei brevetti degli USA.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 14/01/2015

Nel 2014, Ibm ha raggiunto la cifra record di 7.534 brevetti: tale risultato, per il 22esimo anno consecutivo,  colloca la società al primo posto nella classifica annuale dei brevetti degli Stati Uniti.
Si stima che nell’anno appena trascorso, gli inventori di Ibm abbiano conseguito una media di oltre 20 brevetti al giorno, portando l’azienda a diventare la prima in assoluto a superare il numero di 7.000 brevetti in un solo anno.  
Nello specifico, il numero record di brevetti raggiunto dall’azienda nel 2014 è stato ottenuto grazie ad oltre 3.000 brevetti per invenzioni inerenti cloud, analytics, mobile, social e sicurezza. Dal 1993 al 2014 i ricercatori Ibm hanno conseguito oltre 81.500 brevetti negli Stati Uniti.  
Nella classifica delle prime dieci aziende, dopo Ibm troviamo Samsung con 4.952 brevetti, seguita da Canon con 4.055. al quarto posto c’è Sony (3.224), poi abbiamo Microsoft (2.829), Toshiba (2.608), Qualcomm (2.590), Google (2.566), Lg Electronics (2.122) e infine Panasonic (2.095).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: