Homepage > Notizia

Sony, migliorate le stime sulle perdite

Sony ha rivisto al ribasso le stime di rosso per l'intero esercizio, grazie al progresso nelle vendite di sensori per la cattura d'immagini e delle PlayStation.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 05/02/2015

Sony ha rivisto al ribasso le stime di rosso per l'intero esercizio, grazie al progresso nelle vendite di sensori per la cattura d'immagini e dei prodotti a marchio PlayStation.
Nello specifico, per l'anno fiscale in chiusura il 31 marzo, Sony prevede 8.000 miliardi di yen (59,23 miliardi di Euro) di ricavi, contro le precedenti stime che volevano 7.800 miliardi (57,75 miliardi di Euro), e si aspetta utili operativi per 20 miliardi di yen (150 milioni di Euro), contro il rosso di 40 miliardi (300 milioni di Euro) previsto prima.
La stima di perdita netta è stata rivista da 230 a 170 miliardi di yen (da 1,7 a 1,2 miliardi di Euro). Nel trimestre chiuso a dicembre, Sony ha più che triplicato gli utili da 26,4 a 89 miliardi di yen (da 200 a 660 milioni di Euro), contro attese degli analisti per 31,91 miliardi (circa 240 milioni di Euro).
Il titolo Sony ha chiuso la seduta a Tokyo in progresso del 2,65% contro l'1,98% di guadagno del Nikkei 225.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: