Homepage > Notizia

Twitter, stop alle immagini oscene e a luci rosse

Twitter ha deciso di introdurre nuove regole che vietano la pubblicazione di immagini di nudo o atti sessuali senza il permesso del soggetto.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 12/03/2015

Twitter ha deciso di introdurre nuove regole che vietano la pubblicazione di immagini di nudo o atti sessuali senza il permesso del soggetto.
Il social network cinguettante bloccherà gli account degli utenti e nasconderà i contenuti segnalati che violeranno le nuove politiche.
Gli utenti che pubblicheranno tali contenuti avranno dunque la sospensione del loro account.
Ecco quanto è dichiarato a riguardo in un comunicato ufficiale di Twitter: “(…) gli utenti non possono pubblicare foto o video che riproducono scene di intimità ottenuti o distribuiti senza il consenso del soggetto. Molestie e abusi mirati rappresentano inoltre una violazione delle regole di Twitter e dei termini del servizio. Gli autori sono autorizzati a pubblicare contenuti, compresi quelli potenzialmente provocatori, purché non violino le regole di Twitter e i termini del servizio".
In caso di segnalazioni e abusi, Twitter verificherà se il post viola effettivamente la sua politica e, in caso affermativo, il tweet in questione sarà nascosto e chi lo ha pubblicato vedrà bloccarsi l’account.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: