Homepage > Notizia

Facebook presenta Safety Check

Facebook ha lanciato una nuova funzione denominata Safety Check: se un iscritto al social network viene individuato nell'area di un particolare disastro, Fb manda un messaggio chiedendo se è tutto ok.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 27/04/2015

A seguito del terribile terremoto che ha colpito il Nepal, Facebook ha lanciato una nuova funzione denominata Safety Check, che sfrutta la connessione tra il miliardo e 400 milioni di iscritti.
Nello specifico, il suo funzionamento si basa sulla geolocalizzazione: se un iscritto al social network viene individuato nell'area di un particolare disastro, Facebook manda un messaggio chiedendo se è tutto ok, se sta bene. Si tratta per l'appunto del Safety Check in questione.
La risposta positiva al messaggio (basta premere il pulsante "sto bene") va automaticamente a inserirsi nel proprio profilo Facebook e quindi viene letto da tutti gli amici, i parenti e, se l'account è aperto, da chiunque voglia avere notizie su una certa persona.
Ma non finisce qui: "Ti informeremo quando gli amici dicono di stare bene. Puoi anche controllare la lista degli amici che potrebbero trovarsi nella situazione d'emergenza" affermano da Facebook.

L'annuncio è arrivato dalla stesso Zuckerberg sul suo profilo presente sul social network, dove si legge:  "È un modo semplice per avvisare la famiglia e gli amici che stai bene. Se ti trovi in una delle zone colpite dal terremoto, rispondi alla domanda e tutte le persone con cui sei in contatto avranno tue notizie. Quando accadono i disastri la gente ha bisogno di sapere che i propri cari sono al sicuro. È in questi momenti che essere in grado di connettersi conta davvero".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: