Homepage > Notizia

Il comune di Mountain View contro l'espansione della sede di Google

Il comune di Mountain View contesta la posizione fisica di Google: il consiglio comunale della città ha preferito LinkedIn, concedendole un’area di 140mila metri quadrati.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 07/05/2015

Il motore di ricerca più celebre del mondo, Google, è spesso nell'occhio del ciclone.
L'ultima notizia è che il comune di Mountain View contesta la posizione fisica di Big G.
Le aspirazioni del colosso internet per una nuova sede a Mountain View si sono scontrate infatti con il consiglio comunale della città che, a sorpresa, ha preferito LinkedIn, concedendole un’area di 140mila metri quadrati.
A Google vanno soltanto 46.450 metri quadrati, ovvero lo spazio necessario per costruire solo uno dei quattro edifici che Big G aveva progettato per l’area.
Per LinkedIn
si tratta certamente di una vittoria non da poco, che è il risultato di un progetto ambizioso che ha come obiettivo quello di preservare la diversità delle attività e di ridurre la dipendenza di Mountain View da Google.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: