Homepage > Notizia

Spotify sfida YouTube

Spotify avrebbe intenzione di ampliare la propria offerta con lo streaming di contenuti video.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 08/05/2015

Secondo alcune indiscrezioni, Spotify avrebbe intenzione di ampliare la propria offerta con lo streaming di contenuti video, lanciando così, di fatto, il guanto di sfida a YouTube e Facebook, ma anche a Netflix e Amazon.
Nello specifico, Spotify avrebbe avvicinato soggetti che operano nei Multi-Channel Network di YouTube ma anche delle media company tradizionali, dalle reti televisive come NBCUniversal, Fox e Viacom agli editori come Time, Condé Nast e Vice: l'obiettivo è probabilmente costruire un catalogo di contenuti da offrire a pagamento e con il supporto dell'advertising, contando sulle promesse del mercato dello streaming video e soprattutto sui dati che la piattaforma detiene a proposito della sua platea di utenti.
Secondo gli analisti, offrire brevi video organizzati in playlist condividendo le entrate pubblicitarie con gli editori potrebbe essere una soluzione per iniziare ad aumentare il tempo di permanenza degli utenti, che secondo le analisi di mercato si lasciano tentare dall'intrattenimento di YouTube.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: