Homepage > Notizia

Brasile, nasce FaceGloria, il Facebook evangelico

FaceGloria è il social network brasiliano dedicato ai fedeli evangelici. Attualmente conta già cinquantamila iscritti.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 09/06/2015

Il suo nome è FaceGloria ed è il social network brasiliano dedicato ai fedeli evangelici.
Inaugurato durante l’ultima Marcia per Gesù, svoltasi giovedì 4 giugno a San Paolo del Brasile, dove si sono riuniti centinaia di migliaia di fedeli con l’intento di collegare i fedeli del credo evangelico in tutto il mondo, il sito di FaceGloria conta già cinquantamila iscritti.
Attraverso il social dedicato ai fedeli evangelici, è possibile scambiare messaggi, foto e video, ma al posto dei “mi piace” si clicca “amen”.
FaceGloria si rivolge soprattutto "alla famiglia e ai giovani con la testa a posto", spiega Aline Barros, famosa cantante brasiliana nonché una dei fondatori del social network.
La Barros continua spiegando che la piattaforma accetta tra gli iscritti sia gli omosessuali, sia i fedeli di altre religioni, perché si tratta di un social network che vuole unire e non separare, ma che esistono alcune restrizioni per i contenuti: sono vietate le foto di baci tra coppie gay o lesbiche, così come sono vietate le immagini e i video porno, violenti o che contengono parolacce.
Sono vietate inoltre le immagini o le riprese che si riferiscono al consumo di alcol o di sostanze stupefacenti.
Sono invece ammesse foto di donne che allattano e donne in bikini perché "spiaggia e natura sono creazioni di Dio".
L’iscrizione al social network avviene attraverso l’invio di una mail e la creazione di una password. Se sulla piattaforma vengono postati contenuti non idonei alle restrizioni, la punizione sarà l’eliminazione dell’account dal social network. Il controllo dei contenuti è infatti garantito da una squadra che sorveglia tutto quello che viene postato sulla piattaforma.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: