Homepage > Notizia

Swift diventa open-source

Apple ha recentemente annunciato che Swift sarà trasformato in un progetto open source.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 09/06/2015

Apple ha recentemente annunciato che Swift sarà trasformato in un progetto open source.

Nello specifico, Swift è un linguaggio di programmazione compilato presentato dal colosso di Cupertino esattamente un anno fa, pensato come alternativa resiliente, sicura e "concisa" ad Objective-C per lo sviluppo di codice e app native sui gadget iOS e i Mac OS X.
Al di fuori dei dispositivi marcati Apple, però, di Swift non si è quasi sentito parlare. Ora, però, la Mela morsicata intende cambiare in maniera radicale lo stato delle cose, trasformando Swift in un progetto a codice aperto, rilasciando il codice del compilatore e della libreria standard per l'adozione del linguaggio su altre piattaforme.
La distribuzione del codice sorgente sotto una licenza open dovrebbe far sì che la tecnologia si adatti a "girare dovunque" oltre a iOS e OS X.
Cupertino non fornisce tempistiche precise per la conversione FOSS di Swift, limitandosi a indicare un non meglio precisato periodo dell'anno in corso. Non offre inoltre dettagli riguardo al tipo di licenza e per ora definito "OSI-approved permissive license", scelta da cui probabilmente dipenderanno le sue sorti.




Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: