Homepage > Notizia

Amazon, arrivano le consegne effettuate dai clienti

Amazon lancerà presto negli USA il servizio "On my way" per la consegna delle spedizioni: sarà l'utente a portare al domicilio richiesto la consegna pattuita.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 17/06/2015

Amazon starebbe pensando a un nuovo metodo per la consegna delle proprie spedizioni.
Nello specifico, sarà un utente che, se considerato idoneo, verrà chiamato in causa per portare al domicilio richiesto la consegna pattuita.
La società starebbe sviluppando un'applicazione ad hoc che, come fa già Uber, delega l'eventuale incarico ad un utente e non a un servizio di terze parti.
L'obiettivo è quello di abbattere le spese relative alle spedizioni, che lo scorso anno sono cresciute in maniera consistente.
In questo modo, Amazon potrebbe risparmiare in maniera sensibile sulle spese di spedizione. Il servizio, che probabilmente prenderà il nome di On my way, sarà efficace soprattutto nelle aree urbane, nella parte della spedizione in cui i corrieri tradizionali risultano meno efficienti. Gli utenti spedizionieri potranno recuperare i colli all'interno di magazzini nei centri cittadini e perfezionare la consegna all'indirizzo specificato.
On my way sarà per lunghi periodi un'esclusiva tutta statunitense, ma potrebbe arrivare in futuro anche all'interno dei confini europei.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: