Homepage > Notizia

Hacking Team, gli utenti Windows sono a rischio, rilasciato update

Vicenda Hacking Team: gli esperti hanno trovato falle anche in Windows e Microsoft corre ai ripari con un aggiornamento di emergenza.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 22/07/2015

La vicenda Hacking Team continua: ora entra in gioco anche Windows, il sistema operativo più diffuso al mondo.
Dopo le vulnerabilità riscontrate in Flash, gli esperti hanno trovato falle nel sistema operativo di casa Microsoft. 
Dal canto suo, il colosso di Redmond ha rilasciato un aggiornamento di emergenza, chiamato MS15-078, necessario a tutte le versioni di del sistema operativo (Vista, 7, 8 e 8,1, RT 8 e 8,1, Server 2008 e 2012), anche alla 10.
La falla che permette di bucare il sistema è stata rilevata all'interno di Windows Adobe Type Library Manager, e più precisamente nella gestione del font OpenType, carattere tipografico sviluppato in principio dalla stessa Microsoft e successivamente da Adobe.
Nello specifico, attraverso OpenType è possibile infettare computer da remoto in modo relativamente semplice. L'operazione è quella di spingere gli utenti a cliccare su documenti contenenti malware o pagine web infette. Pochi gesti che rischiano di compromettere un computer in modo definitivo.
Da Redmond hanno fatto sapere che l'aggiornamento si rende necessario, ma allo stesso tempo l'azienda non è a conoscenza di attacchi sferrati attraverso la falla di OpenType.
La gravità della situazione ha spinto gli ingegneri a rilasciare MS15-078 immediatamente (nella serata di ieri, ndr). È bene, dunque, che gli utenti Microsoft procedano a scaricare immediatamente la nuova “patch” per evitare qualsiasi rischio. 



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: