Homepage > Notizia

Pop Corn Time sequestrato dalla Procura di Genova

La Procura di Genova ha sequestrato tutti i siti che permettono di accedere al servizio streaming di Popcorn Time.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 01/09/2015

Seguendo l'esempio della Danimarca, anche nel nostro Paese è stata messa al bando Popcorn Time, l’applicazione che consente di visionare gratuitamente in streaming film e serie tv, sfruttando la rete BitTorrent e violando il copyright. 
Nello specifico, l’iniziativa è partita dalla Procura di Genova che ha disposto un sequestro per tutti i siti che permettono di accedere al servizio streaming di Popcorn Time.
Il provvedimento non comporta tuttavia la chiusura del servizio che continuerà a funzionare per tutti coloro che lo utilizzano. La decisione della Procura di Genova riguarderà solamente il nostro paese e verrà applicata oscurando i DNS.
Tale blocco potrebbe comunque non bastare agli esperti del web e alle persone che utilizzano DNS pubblici, come quelli offerti da Google, che troveranno sicuramente il modo per aggirare i divieti.



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: