Homepage > Notizia

Amazon inaugura una “vera” libreria a Seattle

Per la prima volta, Amazon abbandona il mondo virtuale fondando a Seattle Amazon Books, uno spazio fisico dedicato al commercio dei libri.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 04/11/2015

Si chiama Amazon Books ed è la prima estensione “fisica” al mondo reale del colosso di proprietà di Jeff Bezos.
Inaugurata all’University Mall di Seattle, Amazon Books è una vera e propria libreria, che vanta sui suoi scaffali una scelta di circa 6000 volumi dettata dalle classifiche del famoso sito di e-commerce.
Amazon offre così ai suoi clienti la possibilità di tornare a rivivere le dinamiche di un acquisto normale, interagendo con commessi in carne e ossa, e regalando la possibilità di poter sfogliare di persona il prodotto che si vuole acquistare, che peraltro manterrà lo stesso prezzo del catalogo online.
Il cambio di linea arriva in seguito alla decisione di Waterstones, catena di librerie britanniche, di interrompere le vendite dei Kindle, diventati ormai “praticamente inesistenti” secondo James Daunt, manager di quest’ultima.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: