Homepage > Notizia

La parola più usata nel 2015? Un'emoji

La parola dell'anno? Secondo l'Oxford Dictionary è l'emoji che ride con le lacrime agli occhi.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 17/11/2015

Il celebre "Oxford Dictionary" ha proclamato l'emoji che ride con le lacrime agli occhi come la "parola dell'anno".
La faccina, che esprime divertimento e allo stesso tempo ilarità, ha vinto su diverse parole in voga in questi ultimi mesi, come per esempio "rifugiato" o "Brexit" (l'uscita del Regno Unito dall'Ue).
Il noto dizionario britannico ha così motivato la sua scelta: "E' ciò che riflette meglio l'ethos, l'umore e le preoccupazioni del 2015".
Nello specifico, la ricerca dell'Oxford University Press è stata svolta in collaborazione con la società hi-tech SwiftKey con l'obiettivo di scoprire quali sono le emoji più usate al mondo.
La faccina che piange di gioia è risultata la più utilizzata a livello globale: rappresenta il 20% di tutte le emoji inviate dai britannici e il 17% di quelle digitate dagli statunitensi, con una crescita sul 2014 rispettivamengte del 4% e 9%.
La stessa parola "emoji" è entrata nel linguaggio comune. Un altro studio pubblicato recentemente ha rivelato inoltre che le persone che usano emoticon sono più attive sessualmente.
Le emoji sono dunque l'ultima frontiera della comunicazione? Non resta che osservare l'andamento degli anni a venire per poter dare una risposta.




Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: