Homepage > Notizia

Telegram oscura 78 canali dell'ISIS

Telegram ha annunciato la cancellazione di 78 contatti legati all'Isis e utilizzati per fare propaganda.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 19/11/2015

Attraverso un tweet, il celebre sistema di messaggistica istantanea Telegram ha annunciato la cancellazione di 78 contatti legati all'Isis.
Lo stato islamico aveva iniziato a fare un uso massiccio di Telegram dopo essere stato bloccato da altri social network come Facebook.
Sotto osservazione, i "canali", introdotti da circa due mesi: si tratta di contatti che possono essere gestiti da un utente e seguiti da un numero infinito di persone, che ricevono aggiornamenti e messaggi da questa fonte. Alcuni dei canali bloccati, utilizzati da esponenti dell'Isis, contavano fino a 10mila follower
In un post ufficiale, la società ha dichiarato quanto segue: "Ci ha infastidito apprendere che i canali pubblici di Telegram venissero usati dall'Isis per diffondere la sua propaganda. Solo questa settimana abbiamo bloccato 78 canali collegati all'Isis in 12 lingue".
Telegram si impegna inoltre a continuare la battaglia contro i propagandisti dello stato islamico e invita i propri utenti a segnalare eventuali profili "sospetti" a questo indirizzo, sostenendo però che non si tratta di censurare i propri utenti, ma di salvaguardarli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: