Homepage > Notizia

Si aprono i preordini di HTC Vive

Nell'ambito del MWC di Barcellona, HTC ha annunciato la versione finale di HTC Vive, il dispositivo di realtà virtuale con fotocamera frontale e nuova tecnologia room-scale.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 29/02/2016

Al MWC 2016 di Barcellona, HTC ha annunciato la versione finale di HTC Vive, il dispositivo di realtà virtuale con fotocamera frontale e nuova tecnologia room-scale. Costo in Italia: 899 Euro.
La versione finale del visore, denominato HTC Vive Consumer Edition, è stata sviluppata in collaborazione con Valve e secondo il produttore permetterebbe di rendere la realtà "più coinvolgente" anche attraverso l'uso del suo casco.
Per rendere accessibile la realtà virtuale al consumatore, il visore Vive non ha bisogno di uno smartphone.  Vive si puo' infatti collegare direttamente al PC per avere accesso ai contenuti 3D.
HTC Vive unisce la tecnologia di input e tracciamento di SteamVR di Valve con il riconosciuto design di HTC. L'intenzione dell'azienda, come ha sottolineato il Presidente Cher Wang, è quella di trasformare in continuazione il modo in cui le persone interagiscono e comunicano con il mondo.
HTC Vive Consumer Edition ha lo stesso design di HTC Vive Pre 2, la seconda generazione di Vive Pre, un design rinnovato in grado di offrire un maggior comfort a chi lo indossa per aumentare il senso di immersione nei mondi virtuali creati da Vive.
Alcune caratteristiche: casco compatto, caratterizzato da una cinghia per garantire maggiore stabilità ed equilibrio. Maggiore limpidezza e sensazione di realtà dovute al sistema visivo dotato di schermi più luminosi.
Display OLED, con risoluzione 2160 x 1200 px, fotocamera frontale per aiutare a vedere il mondo reale, due controller wireless con feedback tattile, sensori di movimento.Infine il casco ha inserti in spugna e protezioni per il naso che lo rendono piu' confortevole e sicuro all’utilizzatore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: