Homepage > Notizia

Amazon, in arrivo i pagamenti con i selfie

Presto, su Amazon sarà possibile effettuare pagamenti attraverso i selfie, grazie a un sistema di autenticazione dei pagamenti tramite sorriso ed autoscatto.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 16/03/2016

Amazon ha depositato un brevetto su un sistema di autenticazione dei pagamenti tramite sorriso ed autoscatto.
Nello specifico, il sistema elabora due tipi di input: uno motorio, come un sorriso, un occhiolino o un'altra espressione richiesta all'utente, per verificare che si tratti di una persona in carne ed ossa e non una foto, e un'immagine scattata al momento dell'identificazione con cui si verificherà, tramite biometria e software di riconoscimento facciale, l'identità di chi sta concludendo la transazione. 
L'idea è nata considerando che molti utenti Amazon hanno utilizzato app di gestione di password che non sono comunque invulnerabili da possibili furti e risultano scomode da utilizzare in quanto bisogna essere nascosti da occhi indiscreti ed aprire e chiudere un'app.
Il nuovo sistema, poi, in futuro potrebbe essere integrato ad Alexa, l'assistente digitale di Amazon già disponibile su Amazon Echo, Dot e Dash.
Per ora si tratta di un sistema per i pagamenti online, tuttavia l'idea è anche quella di inserirsi nel combattuto mercato dei sistemi di pagamenti contactless che stanno sempre più calcando la mano delle autenticazioni senza password o supporti fisici (come carta di credito o smartphone).




Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: