Homepage > Notizia

Mark Zuckerberg contro Donald Trump

Mark Zuckerberg, nell'illustrare un piano di sviluppo aziendale, ha attaccato Donald Trump, candidato alle presidenziali USA, che inviterebbe a prendere le distanze da persone "diverse".

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 13/04/2016

Il numero uno di Facebook, Mark Zuckerberg, ha illustrato un "piano decennale" di sviluppo della sua azienda che è anche una sorta di manifesto politico, il condensato della filosofia e dei valori di un social network da 1,6 miliardi di utenti. Incluso un attacco a Donald Trump.
Lo spunto nasce dalla sua ambizione di collegare a Internet tutti i 7 miliardi di abitanti del pianeta.
"Siamo una comunità globale unica, nell'accogliere i rifugiati che tentano di salvarsi da una guerra, o gli immigrati in cerca di opportunità; o nell'unirci per combattere un'epidemia o il cambiamento climatico. Non mi piacciono l'attuale tendenza di molte nazioni a ripiegarsi su se stesse, nè le voci della paura che invitano a costruire muri e a prendere le distanze dalle persone descritte come diverse da noi", ha dichiarato il numero 1 del social network blu.
Zuckerberg immagina un futuro in cui Facebook sarà "la porta d'ingresso unica" per tutte le nostre esperienze digitali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: