Homepage > Notizia

Microsoft più "smart" con l'acquisizione di Genee

Microsoft punta sull'intelligenza artificiale acquisendo la startup Genee con l'intento di potenziare l'offerta Office 365.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 23/08/2016

Microsoft ha ufficializzato l’acquisizione di Genee, startup che sfrutta l’intelligenza artificiale per pianificare automaticamente gli appuntamenti in agenda.
Non sono stati resi noti i dettagli finanziari dell’operazione.         
Genee è stata fondata due anni e mezzo fa e funziona in maniera relativamente semplice: mettendo in copia condivisa di un’email Genee, quest’ultima, come una segretaria, si occupa di inoltrare le richieste di appuntamento sfruttando algoritmi che analizzano il testo delle conversazioni.
Così ha spiegato il colosso di Redmond: "Supponiamo che vogliate incontrare un potenziale cliente, Diana, per un caffé. Inviate semplicemente una email a Diana inserendo in copia Genee, come se fosse un assistente personale. Genee capirà che volete trovare del tempo per incontrare Diana per un caffè la prossima settimana e semplificherà il processo inviando una mail direttamente a lei con le opzioni appropriate in realazione al calendario ed alle preferenze. Genee, invierà anche l'invito alla riunione a vostro nome, per risparmiare tempo”.
L’intento di Microsoft è quello di sfruttare l’applicazione per potenziare Office 365: Genee può funzionare sia tramite l'app per iOS, ma anche tramite SMS, Facebook Messenger, i messaggi diretti di Twitter e la chat di Skype.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: