Homepage > Notizia

Facebook impegnato contro il bullismo

Facebook lancia una piattaforma dedicata alla lotta contro il bullismo, corredata di un vademecum per la sicurezza online.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 25/10/2016

Facebook aggiorna il proprio Safety Center per garantire ai suoi utenti un ulteriore grado di sicurezza. Il rinnovamento prevede anche l’introduzione di una piattaforma contro il bullismo e una serie di consigli, in formato video, per proteggere il proprio account e gestire l’accesso.
Nella fattispecie, la piattaforma dedicata alla tematica del bullismo è articolata in tre sezioni, rispettivamente per ragazzi, genitori e insegnanti e si propone di fornire un valido aiuto da differenti punti di vista a chi risulta purtroppo impegnato nella lotto contro un fenomeno sempre più frequente.
A questo indirizzo, il link alla piattaforma:
"E' una risorsa per ragazzi, genitori e insegnanti alla ricerca di un punto di riferimento per la prevenzione e gestione del bullismo. E' stata creata insieme allo Yale Center for Emotional Intelligence nel 2013, e oggi siamo lieti di collaborare con quasi 50 partner in tutto il mondo per renderla disponibile su scala più ampia'', spiegano Antigone Davis, Capo della sicurezza globale, e Laura Bononcini, responsabile public policy di Facebook in Italia.
Vi proponiamo infine le 5 regole suggerite da Facebook per un utilizzo più sicuro del social:
1) Proteggi il tuo accesso (per evitare che il profilo sia vittima di hacker).
2) Facci sapere quando vedi qualcosa che non dovrebbe essere su Facebook (per inviare segnalazioni).
3) Sii consapevole del pubblico con cui condividi i contenuti' (per scegliere con chi condividere in contenuti).
4) Controlla chi può taggarti nei post (cioè approvare o rifiutare le menzioni degli amici).
5) Usa i controlli a tua disposizione (una guida che insegna come far vedere i propri contenuti solo alle persone che desideriamo li vedano).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: