Homepage > Notizia

Facebook, al via un concorso di microletteratura del premio Antonio Fogazzaro

Al via il nuovo concorso di microletteratura sulla pagina di Facebook del premio Antonio Fogazzaro.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 17/03/2017

Il Premio Antonio Fogazzaro annuncia il nuovo concorso di Microletteratura e Social Network 2017, la competizione più social della famiglia dei concorsi letterari del Premio Antonio Fogazzaro.
Cadendo il decimo anno della sua storia, il Premio propone agli autori partecipanti un incontro con Luigi Pirandello, uno degli scrittori che più hanno contribuito al rinnovamento delle forme e delle tematiche narrative e teatrali del Novecento.
Il tema che viene suggerito ai frequentatori della pagina Facebook del Premio Fogazzaro, si ispira proprio a una famosa dichiarazione dello scrittore siciliano: “La vita o la si vive o la si racconta”, motto che egli adottò come ideale linea di condotta, dedicandosi con la sua eloquente e imponente produzione drammatica e letteraria soprattutto all’affabulazione della vita.
Il concorso si svolgerà appunto sulla pagina Facebook del Premio Antonio Fogazzaro, dal 1° al 30 aprile e si dividerà in due categorie principali: “Qualità” e “Mi Piace”.
Il primo autore classificato della categoria “Qualità” vincerà un premio in denaro del valore di 350 Euro offerto da Allianz Agenzia di Porlezza (CO). Al secondo autore classificato sarà assegnato un fine settimana offerto dall’Hotel Stella d’Italia, storico albergo sulle rive valsoldesi del lago di Lugano, frequentato e raccontato dallo stesso Antonio Fogazzaro: un premio per legare intimamente il mondo virtuale di Facebook con la splendida realtà del territorio tanto amato dallo scrittore e dal Premio che si onora di portare il suo nome.
La Giuria della categoria “Qualità” è quella che ormai da alcuni anni decreta gli autori più meritevoli sul piano letterario: Alberto Buscaglia, regista e sceneggiatore e ideatore e curatore del Premio Antonio Fogazzaro, Rossella Pretto, attrice, scrittrice e blogger letteraria, fondatrice di PrettaMente, pagina web che racconta, pensa, recensisce, Gian Paolo Serino, scrittore e tra i più autorevoli critici letterari e fondatore della seguitissima rivista online Satisfiction.me.
I tre finalisti della categoria “Mi piace”, invece, saranno decretati in base al numero di like che riceverà il loro elaborato postato sulla pagina Facebook del Premio.
I premiati di entrambe le categorie verranno poi pubblicati nel volume cartaceo “Premio Antonio Fogazzaro 2016 – IX Edizione”, insieme ai partecipanti che abbiano postato almeno 10 composizioni valide, anche se non premiate.
La partecipazione al concorso Microletteratura e Social Network è gratuita. È possibile scaricare il bando a questo indirizzo.
Oltre a Microletteratura e Social Network, fino al 30 aprile è possibile partecipare anche ai concorsi Racconto inedito, dedicato anch’esso a Pirandello, e Poesia Edita, per liriche in italiano e in dialetto pubblicate tra il 1°gennaio 2016 e fine aprile 2017.
La partecipazione è gratuita.
Maggiori informazioni a questo link.
La cerimonia di premiazione del Premio Antonio Fogazzaro si terrà sabato 9 settembre 2017 a Villa Gallia a Como.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: