APC
Netflix, pollice verso se il titolo non piace

Netflix, pollice verso se il titolo non piace

Netflix ha deciso di sostituire il sistema di valutazione a cinque stelle con il pollice alzato e il pollice verso.

Pubblicato: 06/04/2017 10:20

di: redazione social media

   

Grandi cambiamenti in casa Netflix, l’azienda operante nella distribuzione via internet di film, serie televisive e altri contenuti d'intrattenimento.
L’internet TV ha cambiato il modo in cui l’utente può segnalare le storie che più piacciono e quelle che non convincono.
Netflix ha infatti deciso di sostituire il sistema di valutazione a cinque stelle con un metodo più semplice e intuitivo: il pollice alzato e il pollice verso. Il pollice alzato indica a Netflix che un titolo è piaciuto e che si desidera ricevere suggerimenti simili. Il pollice verso fa capire che quel titolo non interessa e che non dovrà più essere suggerito. L’utente potrà ancora trovarlo con le ricerche ma non apparirà più nell’home page.
Netflix ha usato la valutazione a stelle per molto tempo, ma dopo un anno di test ha scoperto che, nonostante sia servita a personalizzare i suggerimenti, il suo utilizzo può generare confusione. Ciò è dovuto al fatto che le persone sono abituate alla valutazione a stelle nelle app di ecommerce e recensioni, dove la valutazione diventa un punteggio medio e le stelle accanto a un ristorante o a un paio di scarpe indicano una media di tutti i recensori.
La valutazione a stelle che appare a fianco di ogni titolo verrà così sostituita con una percentuale di compatibilità personalizzata, cioè  una stima da parte di Netflix di quello che potrebbe piacere, basata sui gusti specifici della persona.
La percentuale di compatibilità viene calcolata unicamente in base agli algoritmi che analizzano le abitudini televisive, e non è una misura della popolarità globale dei titoli.

Ultime News
Fake news, l'Ue interviene in modo deciso sui social network

Fake news, l'Ue interviene in modo deciso sui social network

La Commissione europea si è attivata per contrastare la diffusione di notizie false proponendo...

Phishing: false mail con oggetto “Rimborso Canone Rai

Phishing: false mail con oggetto “Rimborso Canone Rai"

Nuovi tentativi di phishing con oggetto “Rimborso Canone Rai”. L’Agenzia delle Entrate raccomanda...

Groupe PSA e Huawei presentano il loro primo veicolo connesso

Groupe PSA e Huawei presentano il loro primo veicolo connesso

Per i suoi veicoli connessi, Groupe PSA utilizza la CVMP "Connected Vehicle Modular Platform"...

Arriva Philips Momentum, la nuova linea di display dedicata ai console gamer

Arriva Philips Momentum, la nuova linea di display dedicata ai console gamer

Massima praticità grazie al supporto USB-C, Hub USB 3.0, MultiView con due diverse sorgenti,...

Vodafone regala ai propri clienti da 10 a 30 Giga per un mese

Vodafone regala ai propri clienti da 10 a 30 Giga per un mese

Con questa nuova iniziativa si arricchiscono così i vantaggi per i clienti di Vodafone Happy, che...

Agcm sanziona Fastweb per pubblicità ingannevole sulla fibra ottica

Agcm sanziona Fastweb per pubblicità ingannevole sulla fibra ottica

Agcm: "La condotta ingannevole e omissiva risulta particolarmente rilevante in considerazione...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media