Homepage > Notizia

Windows 10, Paint non sparirà

Con l'aggiornamento di Windows 10, Paint non sparirà, ma sarà disponibile gratuitamente su Windows Store.

Autore: redazione social media

Pubblicato il: 25/07/2017

Microsoft ha annunciato l’arrivo, in autunno, dell’aggiornamento di Windows 10, denominato Fall Creators Update.
Molti utenti, tuttavia, sono entrati in crisi perchè Paint sarebbe stato incluso in una lista di programmi che potrebbero essere cancellati e che di sicuro non sono più in sviluppo attivo.
Se anche voi siete tra loro, tranquillizzatevi: Paint non sparirà, ma sarà disponibile gratuitamente su Windows Store, mentre gran parte delle sue funzioni confluiranno in Paint 3D.  
Nato nel 1985 con Windows 1.0, Paint ha iniziato la sua carriera come una versione monocromatica di PC Paintbrush, un software concesso in licenza da ZSoft, rimanendo quasi del tutto invariato fino a Windows 98, quando finalmente ha concesso agli utenti di salvare in formato jpeg.
Alcuni miglioramenti sono arrivati con Windows 7, ma non vi sono stati comunque cambiamenti rivoluzionari.  
Paint è ancora usatissimo per tagliare o ridimensionare una foto velocemente, senza perdere troppo tempo.
Tale funzione passerà nelle mani di Paint 3D, anche se probabilmente saranno in tanti quelli che non smetteranno di usarlo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: